Servizio recupero dati

 

Siamo un centro specializzato nel servizio di recupero dati da qualsiasi hard disk rotto ed altri supporti magnetici danneggiati, raid di dischi fissi di computer, notebook e server, CD-ROM, DVD, Pen Drive, Chiavette USB, Memory Card e Flash Card.

head
Siamo una delle aziende leader nel settore del ripristino dati con oltre 10 anni di esperienza.
L’esperienza e la nostra grande professionalità ci permettono di essere sempre all’avanguardia, possiamo offrirvi la massima garanzia nel recuperare i file e i dati presenti sulle memorie di massa nel caso che questi non fossero più accessibili a causa di problemi elettronici o meccanici,  interruzioni di alimentazione, errori di applicazione, problemi software, ogni tipo di virus, formattazione o cancellazione anche accidentale, sabotaggio e pirateria informatica.
Centinaia di casi di recupero dati effettuati ci hanno permesso di costruire una solida esperienza nel trattamento di qualsiasi supporto magnetico e relativo danno.

Sintomi: l’hard disk  fa rumori strani durante il funzionamento, non viene riconosciuto dal bios, blocca i POST iniziale, viene riconosciuto in modo scorretto, il sistema  non parte oppure parte dopo parecchi tentativi, errori di lettura e scrittura, rallentamenti e/o blocchi del sistema, alcuni file memorizzati non compaiono piu’, cancellazione erronea o formattazione dell’unita’.

Procedura:Si invia il disco fisso o il supporto danneggiato al nostro laboratorio per stabilire di che tipo di  problema si tratta, distinguiamo fra problemi fisici (hardware), logici (software) o problemi fisici e logici insieme.  Dopo questa prima fase di diagnosi verra’ inviato all’utente un’ offerta per l’operazione di recupero dei dati,  ad accettazione avvenuta si iniziera’ il processo di recupero e se possibile verra’ inviata una file list del contenuto recuperabile. I dati recuperati verranno trasferiti su CD-ROM/DVD o su supporto indicato e/o fornito dal cliente.

Privacy: un aspetto fondamentale del recupero e il pieno rispetto della privacy, i dati contenuti nel supporto saranno trattati esclusivamente per le finalita’ connesse al recupero dei dati, in modo assolutamente riservato e con la dovuta segretezza, in maniera completamente anonima senza nessun riferimento al cliente. 

Precauzioni da adottare : In caso di problemi fisici del disco fisso, quindi testine difettose, superfice graffiata, problemi logici della scheda elettronica del disco fisso il primo errore che si commette e’ quello di sostituire la scheda elettronica con una identica, questo e’ un gravissimo errore che potrebbe ridurre sensibilmente la possibilita’ di riuscita del recupero dati. Leggi di piu’

La diagnosi e’ gratuita —- nessun dato recuperato = nessun costo!!!

Share Button

Ripristino file avvio Windows Seven

Almeno una volta nella vita capita che si accenda il computer come sempre fatto ed esso non si avvia.
Non è Windows che non carica, c’è proprio un problema iniziale perchè il boot si blocca subito con un messaggio di errore che, ad esempio può essere: “Operating System not found” oppure “disk boot failure” o, peggio ancora, “a disk read error occurred. Press Ctrl+Alt+Del to restart“.
Quando appare il messaggio del sistema operativo non trovato la soluzione, al 90% si trova e si riesce a ripristinare il corretto avvio di Windows.
L’errore sul disco invece dipende molto probabilmente da un problema interno sull’hardware del computer e non ha una facile soluzione. (leggi qui!)
Quando il sistema operativo Windows non carica l’errore sta nel MBR, ossia il Master Boot record che, per qualche motivo si è corrotto.
Tramite l’utility Windows chiamata Fixmbr, Bootrec o Bootsect, si può ripristinare l’avvio di Windows e riavviare il computer senza dover riformattare o pagare un tecnico.

MBR è un insieme di dati che formano il primo settore di un disco.
In parole molto semplici, è l’istruzione, memorizzata sull’hard disk, che dice al computer di avviare un sistema operativo quando lo si accende.

Se ci sono errori di avvio del computer e nessuna partizione disco diventa accessibile dal sistema operativo, il computer non trova nulla da caricare e si blocca subito con un messaggio di errore oppure con una schermata nera ed un cursore lampeggiante in alto a sinistra.

Per fortuna ripristinare l’MBR con Windows 7 e correggerne gli errori è abbastanza facile ed alla portata di tutti.
Nel caso quindi si ricevessero errori al boot di Windows 7, si può agire in questo modo:

1) Inserire il dvd di installazione di windows 7 e avviare il computer dal lettore CD 7 DVD oppure utilizzare un disco di ripristino

2) Andare avanti quando appare la scelta della lingua.

3) Invece di premere su “Install Windows 7“, sotto si deve cliccare sulla voce Repair your computer per accedere alla schermata di opzioni per il ripristino di Windows.
opzioni per ripristino sistema
4) Premere sull’ultima riga, quella dove è scritto Command Prompt per accedere all’interfaccia nera del DOS.

5) Bisogna adesso lanciare il seguente comando: bootsect /nt60 c: /mbr se Windows 7 era installato su C oppure lancaire il comando bootsect /nt60 sys /mbr per un ripristino completo.

potresti essere interessato anche a:

Share Button

facebook linkedin foursquare youtube google+

© 2011 . All Rights Reserved.

STHS Group Via Zamenhof n.418 36100 Vicenza (VI) - P.Iva: 03444440246
Posizionamento sito by Primi sui Motori